Chirurgia dell'ingrandimento del pene: i fatti ✅ Acquistare


Sei preoccupato per le dimensioni del tuo pene e stai pensando di investire in chirurgia? Prima di estrarre la tua carta di credito, potresti prendere in considerazione i fatti. Parliamo con lo specialista in funzioni sessuali Dr Anand Patel e direttore del Clinica Androfill Francis Tilley per la verità sulla chirurgia dell'ingrandimento del pene:

La chirurgia del pene funziona?

Secondo un nuovo studio, le estensioni del pene in realtà non funzionano. Gli scienziati che hanno studiato l'efficacia e le ripercussioni coinvolte nella chirurgia dell'ingrandimento del pene hanno trovato le procedure "inefficaci e rischiose".

Gli autori dello studio, pubblicato sulla rivista Sexual Medicine Reviews, hanno dichiarato: "La revisione ha riscontrato che i risultati complessivi del trattamento erano scarsi, con bassi tassi di soddisfazione e rischio significativo di gravi complicanze, tra cui deformità del pene, riduzione e disfunzione erettile".

La ricerca ha comportato una revisione sistematica di 17 studi sulle procedure di estensione del pene sia chirurgiche che non chirurgiche, le più comuni delle quali includono l'operazione chiamata incisione legamentosa sospensiva e l'iniezione di filler dermici nel pene.

"Il trattamento del pene piccolo negli uomini normali è supportato da prove scarse e di bassa qualità", hanno concluso gli esperti. 'La consulenza strutturata dovrebbe essere sempre eseguita, con estensori eventualmente utilizzati da coloro che cercano ancora miglioramenti. Iniettabili e chirurgia dovrebbero rimanere un'ultima opzione, considerata non etica al di fuori degli studi clinici. "

Se questo non è abbastanza per farti riflettere, considera i seguenti fatti di chirurgia del pene:



1. Il pene medio è di 5,16 pollici quando è eretto

Uno studio del 2015 del King's College di Londra e del SSN ha raccolto la lunghezza e la circonferenza del pene di oltre 15.500 ragazzi in tutto il mondo. La media, misurata professionalmente, si è rivelata 5,16 pollici (13,1 cm) quando eretta – solo il 5% era più lungo di 6,3 pollici. Solo lo 0,14 per cento aveva un micro-pene, definito come meno di 3 pollici.

Gran parte dei dati precedenti sull'argomento sono inaffidabili, anche perché gli uomini tendono ad esagerare. "Il problema è che molti sondaggi chiedono agli uomini di autogestirsi e pensano" Aggiungerò solo un pollice "," afferma il dott. Patel. 'Inoltre, gli uomini tendono ad essere spazzatura nel misurare se stessi. Fondamentalmente, ogni uomo ha un pene di 8-10 pollici, è solo che circa la metà è all'interno del corpo, dietro i testicoli nel perineo. '



2. L'allungamento chirurgico non allunga il pene

La chirurgia di allungamento del pene più comune (che rappresenta il 99% delle procedure nel Regno Unito) è nota come penoplastica e prevede il taglio dei legamenti che collegano il pene all'osso pubico. "I legamenti sospensivi e fundiformi funzionano come" elastici "che tirano indietro il pene all'interno del corpo quando si diventa molli dopo aver perso l'erezione", afferma Francis Tilley, direttore della clinica Androfill di Londra.

La "legamentolisi" o la "chirurgia di allungamento del pene" comportano la rottura di questi legamenti. Quando si tagliano i legamenti non c'è nulla che tira indietro il pene all'interno del corpo. Il risultato è che tenderai a rilassarti per tutta la lunghezza anche quando sei flaccido. "

I pazienti devono sapere che dalla penoplastica non si ottiene alcuna lunghezza eretta.

'La procedura è commercializzata come chirurgia di allungamento del pene perché i pazienti rimangono un po' più a lungo, ma solo quando sono flaccidi (1-4 cm). I pazienti devono sapere che non è stata raggiunta alcuna lunghezza eretta. L'unico metodo chirurgico per ottenere la lunghezza eretta è una forma di smontaggio del pene in cui la testa del pene viene staccata e il nuovo tessuto viene innestato nell'asta del pene. "

Il dott. Patel è d'accordo. 'Gli uomini possono sentirsi più a proprio agio nello spogliatoio o mostrare il proprio partner, ma l'aumento medio della lunghezza morbida visibile è solo di circa 2 cm. La procedura (legamentolisi) non è raccomandata per i ragazzi che non hanno già quello che viene definito un micro-pene. '



3. L'iniezione di grasso per aumentare la circonferenza comporta rischi

Per aumentare la circonferenza, il grasso proveniente da altre parti del corpo può essere iniettato automaticamente lungo il pene, ma questo comporta dei rischi. "Il grasso non rimane sempre perfettamente lungo il pene e si deposita in punti leggermente diversi, quindi puoi finire con un pene leggermente grumoso", avverte il dott. Patel. "Oltre al rischio di infezione, sia al livido locale che alla perdita di sensibilità, il pene potrebbe non apparire come il paziente si aspetta che abbia."

"In genere cerchiamo di dissuadere i pazienti e di indirizzarli invece verso un filler come Juvederm, comunemente usato per l'aumento della guancia o della mascella", aggiunge Tilley. 'I pazienti che usano il filler per l'ispessimento del pene tendono a ottenere grandi risultati. La procedura non è traumatica ed è reversibile se mai necessario. "



4. La maggior parte degli uomini non ha bisogno di un intervento chirurgico

Lo studio del Kings College / NHS ha rilevato che l'85% delle donne era soddisfatto delle dimensioni del pene del proprio partner, eppure il 45% degli uomini vorrebbe che il loro fosse più grande. Proprio come l'infanzia ha portato molte donne a iniziare la rasatura e a sottoporsi a labioplastica, così un numero crescente di uomini è indebitamente influenzato dal porno.

"I peni acrobatici sono come gli effetti speciali di James Bond – impossibili da raggiungere", afferma il dott. Patel. "La maggior parte dei ragazzi che si preoccupano delle dimensioni del pene hanno un pene normale, hanno solo un'idea sbagliata di cosa si tratti."

L'85% delle donne era soddisfatto delle dimensioni del pene del proprio partner, ma il 45% degli uomini vorrebbe che fosse più grande.

"Alcuni uomini sentono di aver bisogno di un intervento chirurgico per l'ingrandimento del pene per motivi funzionali", spiega Tilley. 'In alcuni casi questo significa che hanno un pene sottile che ritengono non si adatti bene al loro partner durante il rapporto sessuale. 'Inoltre, potrebbero aver appena rotto con un amante e desiderare una spinta in più. Alcuni uomini sono gravemente colpiti quando un amante attuale o passato ha detto loro qualcosa di negativo sul loro pene che si è bloccato. "



5. La terapia supera la chirurgia in molti casi

Ragazzi, ricordate questo: un pene più grande non ti rende necessariamente un amante migliore. Lunghezza e circonferenza non sostituiscono l'intimità, l'empatia e una profonda comprensione di ciò che accende il tuo partner.

"Investirei nella terapia sessuale piuttosto che nella penoplastica e ci sono un sacco di cose online su come gli uomini con micropenesi abbiano incredibilmente successo con le donne", afferma il dott. Patel. "I preliminari tendono ad essere fantastici."

Un pene più grande non ti rende necessariamente un amante migliore. Lunghezza e circonferenza non sostituiscono l'intimità.

Se stai prendendo in considerazione un intervento chirurgico per l'ingrandimento del pene, assicurati di cercare prima un ampio consiglio e consulenza, preferibilmente da un urologo certificato specializzato in operazioni del pene.

'La maggior parte delle cliniche del Regno Unito non fornisce consulenza formale o valutazione psicologica sufficienti; in particolare per quanto riguarda gli approcci chirurgici ", afferma Tilley. 'Per il trasferimento di grasso e la legamentolisi (allungamento) abbiamo una sospensione obbligatoria di due mesi e tutti i pazienti devono consultare un terapista sessuale prima dell'intervento chirurgico.

'Alla Androfill Clinic cerchiamo di dissuadere i pazienti dal saltare ai metodi chirurgici di ingrandimento del pene. I pazienti dovrebbero prima provare approcci meno invasivi come estensori del pene come Jes Extender per la lunghezza o riempitivi a base di acido ialuronico per lo spessore. "



Ulteriore aiuto e supporto

Se hai dubbi sulla dimensione del tuo pene, chiedi consiglio al tuo medico di famiglia o prova una delle seguenti risorse:

  • The Calm Zone: un servizio di chat e webline gratuito, riservato e anonimo.
  • ManKind: supporta gli uomini che subiscono abusi domestici, psicologici o fisici.
  • I samaritani: un ente di beneficenza che fornisce supporto a chiunque si trovi in ​​difficoltà emotive.
  • Mente: un ente di beneficenza per la salute mentale, la mente si assicura che nessuno debba affrontare un problema di salute mentale da solo.


    Ultimo aggiornamento: 10-10-19

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *